ANGELO SICURELLA

Angelo Sicurella "YUKI O" in uscita il 17 novembre 2017

IL DISCO

YUKI O è ufficialmente il disco di debutto di ANGELO SICURELLA, musicista e cantante palermitano – già voce degli Omosumo –, in uscita il 17 novembre per l’etichetta Urtovox Records in collaborazione con Siae, Sillumina e Mibact.

YUKI O è una ragazzina che vive nello stesso mondo in cui viviamo noi. È la fragilità che naviga sul fiume delle nostre aspirazioni, di quello che immaginiamo di essere e dei muri contro cui andiamo a sbattere. In un mondo estremamente veloce e incerto, che ha preso le distanze dalla gente che lo vive, tutto sembra ruotare attorno a sentimenti apparentemente semplici, come la necessità di sentirci vivi. E YUKI O vuole sentirsi viva. YUKI O rappresenta la nostra fragilità e la necessità di accettare il rischio del fallimento, senza considerarlo qualcosa di irrimediabile. Un disco che ci accompagna in questa transizione da tempi bui e solitari all’accettazione di noi stessi in quanto esseri umani, con i nostri pregi e difetti, in un viaggio di otto brani tra cantautorato e synth pop.
Come dichiara lo stesso Angelo, “spesso ci guardiamo intorno e troviamo tanta gente alla ricerca di un equilibrio, ognuno il suo, tagliato a misura come un vestito, etereo come una frequenza radio con cui cerchiamo di sintonizzarci. E in questa processione, nello spazio aperto del mondo, sotto lo stesso cielo, siamo un po’ tutti Yuki O: fragili individui, ubriachi dell’aria dei nostri pensieri”.

TRACKLIST E CREDITI

1 Fidati di me
2 I sogni scivolano
3 Yuki O
4 Due aeroplani
5 Trema anche il silenzio
6 Non so più chi sono
7 Una giornata buona
8 Ubriachi di sale

Tutti i brani sono stati scritti e arrangiati da Angelo Sicurella. Il disco è stato prodotto da Angelo Sicurella con la collaborazione di F. Vitaliti e di D. Di Trapani. Registrato e mixato da F. Vitaliti presso l’Indigo di Palermo.
Masterizzato da Hannes Jaeckl presso l’Home Vasoldsberg in Austria.
Tutti gli strumenti sono suonati da Angelo Sicurella, eccetto: synth aggiuntivi in “Fidati di me” e “Yuki O”, suonati da D. Di Trapani; synth modulari in “I sogni scivolano” e “Ubriachi di sale”, suonati da F. Vitaliti.
I sintetizzatori di “Una giornata buona” sono stati registrati da Angelo Di Mino al Blackstar Recording Studio di Milano. Gli archi di “Trema anche il silenzio” e di “Una giornata buona” sono stati arrangiati, suonati e registrati da Angelo Di Mino presso il Blackstar Reconding Studio di Milano.
La cover e l’artwork sono a cura di Manuela Di Pisa.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.